INAF - Astronomical Observatory of Padova

INAF - Astronomical Observatory of Padova is one of the main structures of the National Institute of Astrophysics (INAF). The main activity of the Observatory is to perform scientific research in various  fields of Astrophysics. The Observatory also contributes to  advanced education, assists in the dissemination of knowledge and implements project of education and outreach of Astronomy.

INAF - Osservatorio Astronomico.jpg

Print

INAF - Osservatorio Astronomico di Padova

Event 

Title:
Seminario Dr. Michele Trenti
When:
19.04.2018 - 19.04.2018
Where:
Aula L. Rosino - Dipartimento di Fisica ed Astrono - Padova
Category:
Seminario

Description

Seminars

Giovedi 19 Aprile 2018, h. 11:30 
 Aula L. Rosino Dipartimento di Fisica e Astronomia

  Michele Trenti

   School of Physics, The University of Melbourne
 

 Galaxies at cosmic dawn

 

ABSTRACT

Hubble's observations in the last decade transformed our view of early galaxy formation by building reliable samples of galaxies out to redshift z~8 (~600 Myr after the Big Bang) and hinting at a dramatic evolution in properties at yet earlier times, within the first half of the reionization epoch. I will present the latest results on the search for galaxies at redshift z~9-11 (~450 Myr after the Big Bang) and combine them with the measurement of the two point correlation function at z>7 and with inference from high redshift Gamma Ray Bursts to discuss the connection between dark-matter halos, assembly of galaxies, and production of reionizing photons during cosmic dawn. Finally, I will discuss the opportunities for taking the next leap forward in characterizing the first stars and galaxies by leveraging the synergy among next generation space telescopes, in particular the James Webb Space Telescope and the Wide-Field Infrared Survey Telescope.

Venue

Venue:
Aula L. Rosino - Dipartimento di Fisica ed Astrono
Street:
vicolo dell'Osservatorio 2
ZIP:
35122
City:
Padova

Description

Sorry, no description available

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • La quantità di metano rivelata è del 12 per cento superiore a quella misurata 28 anni fa, e anche l’anidride carbonica è cresciuta del 14 per cento. Con il consenso dell’autrice, Patrizia Caraveo, vi riproponiamo quest’articolo apparso ieri sul Sole 24 Ore

  • Dal 10 maggio al 27 luglio, all’Osservatorio astronomico dell'Inaf di Napoli, sei incontri serali di divulgazione scientifica aperti al pubblico. I partecipanti saranno accolti da un welcome drink sulla terrazza dell’Osservatorio. A chiudere le serate, osservazioni astronomiche del cielo

  • Possiamo distinguere un buco nero di Kerr da un buco nero dilatonico? Stando ai risultati pubblicati su Nature Astronomy dagli scienziati della Goethe University di Francoforte, al momento pare sia molto difficile. Abbiamo intervistato uno degli autori dello studio, l’astrofisico Luciano Rezzolla

  • Da Guerre Stellari a Hawking, passando per Marte, le prove per le finali nazionali sono sempre più fantasiose. Quest’anno vi hanno preso parte 80 ragazze e ragazzi selezionati nelle fasi precedenti tra gli oltre 6700 iscritti alla competizione. Cinque di loro andranno nello Sri Lanka per la gara mondiale

  • Domenica 22 aprile ricorre la Giornata mondiale della Terra, giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del nostro pianeta. Fra le tante iniziative, anche quelle proposte da Nasa e Inaf

  • Happy Birthday Mister Telescope! Il telescopio spaziale Hubble ci regala una vista mozzafiato della Nebulosa Laguna, al centro della quale emerge una stella gigante che irradia e scolpisce le nubi di polveri circostanti con la sua esuberante attività

Go to top

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information