Current Studies - Science Cases

 

Plot
Plot

 Presently, dedicated instruments developments at large telescopes (SPHERE for the VLT, GPI for Gemini) are about to discover and explore self-luminous giant planets by direct imaging and spectroscopy. The next generation of 30m-40m ground-based telescopes, the Extremely Large Telescopes (ELTs) have the potential to dramatically enlarge the discovery space towards older giant planets seen in reflected light and ultimately even a small number of rocky planets.  EPICS is a proposed instrument for the European ELT, dedicated to the detection and characterization of exoplanets by direct imaging and spectroscopy. It will exploit state-of-the-art diffraction and speckle suppression techniques to deliver highest contrasts.

EPICS was first studied in the context of the OWL project, and a first preliminary concept produced. A new design is being considered for the E-ELT, partly funded within an European FP-7 program, and partly by ESO. Phase A will formally start in autumn 2007. INAF-OAPD has the leadership of the science group and contributes to the work on the Integral Field Spectrograph.

People: R. Gratton, J. Antichi, S. Desidera, R. Claudi, M. Turatto, D. Mesa, M. Bonavita

Collaboration: M Kasper (ESO), J-L. Beuzit (LAOG-Grenoble), H.M. Schmid (ETH-Zurich), N. Thatte (Oxford)

Publications: Kasper et al. (2007), lyot conf 35; Kasper et al. (2008), SPIE 7015,46; Antichi et al. (2008), SPIE 7100,47; Vérinaud et al. (2008), SPIE 7014,52

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • Come fornire cibo in modo sostenibile ai futuri esploratori spaziali? Si pensa alla possibilità di coltivare su altri pianeti. Un gruppo di ricercatori dell'Università di Zurigo e dell'Università di Scienze Applicate e Arti di Lucerna ha studiato il processo di micorriza come metodo essenziale per fornire nutrimento alle piante in condizioni estreme come quelle extraterrestri

  • Formate perlopiù da idrogeno molecolare e ricche di monossido di carbonio, queste “nuvolette” si trovano a 26mila anni luce di distanza da noi, e orbitano ad alta velocità a circa un anno luce dal buco nero centrale della Via Lattea, Sagittarius A*

  • Il Festival della Scienza rinnova l’appuntamento a Genova. Undici giorni di conferenze, laboratori, mostre, spettacoli ed eventi speciali dedicati a visitatori di ogni fascia d’età, con un nuovo tema portante: Cambiamenti. Nelle sale del Munizioniere di Palazzo Ducale la mostra istituzionale Inaf "Da zero a ∞". Equazioni, formule e incognite di una rappresentazione simbolica del cosmo

  • Il lancio è avvenuto alle 03:45:28 dalla base di Kourou. È una missione nippo-europea che svelerà i segreti 
del primo pianeta del Sistema solare. Nichi D’Amico: «È l’inizio di una nuova grande avventura per l’Inaf, che vede diversi principal investigators coinvolti»

  • Un telegramma astronomico pubblicato ieri dal team del satellite Agile dà notizia di un improvviso incremento nell’emissione gamma della Nebulosa del Granchio. Ce ne parla Marco Tavani dell’Inaf Iaps di Roma, responsabile scientifico della missione

  • Serena è la suite di strumenti dedicata allo studio delle particelle presenti nell'ambiente attorno a Mercurio, pronta per decollare a bordo della missione BepiColombo. A lei il compito di raccogliere informazioni sulla tenue atmosfera del pianeta e su come questa interagisca con l'attività del vicino Sole. L'intervista a Stefano Orsini, dell'Inaf, responsabile scientifico di Serena

Edu INAF - Risorse e iniziative per la scuola e la società dell'INAF

Go to top

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information