Decomissioned CCD

 

Gec P8600 83-85
Thomson TH7882 UV Coated 85-87
Tektronix TK512 Thick 96-98
SITE  Thinned 98-03
1983-1985- imaging
  Format
  578 vert. x 385 hor.
  Pixel Size
  22 µm
  Imaging Area
  12.7 x 8.5 mm
  ADC
  12 bits
  Readout Noise
  24 e- RMS
  Scale
  0.27 arcsec/pixel
  Gain
  11.7 e-/ADU
 1985-1987 - imaging, B&C , Echelle
Format
576 vert x 384 hor.
Pixel Size
23 µm
Imaging Area
13.2 x 8.58 mm
ADC
12 bits/15 bits
Readout Noise
8 e- RMS
Imaging Scale
0.29 arcsec/pixel
Echelle Scale
0.23 Å/pixel H_alpha
B&C Scale
7.77 Å/pixel@150G/mm 
Gain
2.4 e-/ADU
1996-1998 -  imaging
Format
512 x 512
Pixel Size
27 µm
Imaging Area
13.8 x 13.8 mm
ADC
15 bits
Readout Noise
8/9 e- RMS
Scale
0.34 arcsec/pixel
Gain
2.1 e-/ADU
  1998-2003, AFOSC
Format
1024 x 1024
Pixel Size
24 µm
Imaging Area
24.6 x 24.6 mm
ADC
15 bit
Readout Noise
7.5 e- RMS
Scale
0.47 arcsec/pixel
Gain
2.0 e-/ADU

                                                         

 


 

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • Torna questo venerdì l'annuale appuntamento con la Notte Europea dei Ricercatori. L'Inaf mette in campo una ricca offerta di iniziative che spaziano dai seminari scientifici ai laboratori per bambini, dalle visite guidate a molte delle nostre sedi, alle osservazioni al telescopio. Vediamole nel dettaglio, ce n'è per tutti i gusti.

  • Una nuova ipotesi, nata dall'osservazione del movimento delle stelle nella Grande Nube di Magellano, fa pensare che in origine la famosa coppia di galassie - visibili a occhio nudo nell'emisfero australe - fosse un terzetto, ma due di loro si sarebbero successivamente fuse tra tre e cinque miliardi di anni fa

  • Impresa storica per la missione giapponese Hayabusa-2: i due moduli Rover-1A e Rover-1B sono approdati su Ryugu e funzionano correttamente, saltellando come grilli sull’asteroide e inviando a Terra le immagini. «È la prima volta che l’uomo manda sulla superficie di un piccolo corpo planetario un robot mobile», commenta entusiasta Ernesto Palomba dell’Inaf di Roma

  • I tre mini-rover, poco più di un kg ciascuno, hanno il compito di generare immagini stereo della superficie di Ryugu. Non hanno le ruote, quindi per muoversi sull'asteroide dovranno saltellare

  • Domenica 23 settembre, alle 3:54 ora italiana, i raggi del Sole saranno perpendicolari all'asse terrestre, segnando l'inizio dell'autunno astronomico. Ne parliamo con Andrea Longobardo dell'Istituto di astrofisica e planetologia spaziali dell'Inaf di Roma

  • Il rover Curiosity della Nasa ha sospeso temporaneamente le sue attività scientifiche su Marte a causa di un problema tecnico. L'imprevisto sta costringendo gli ingegneri della Nasa a un super lavoro, anche se non sembra aver compromesso la salute del rover che rimane vigile e reattivo

Go to top

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information