Come raggiungere la sede di Asiago

mappina gen asiagoCollegamenti extraurbani

mappina  asiagoOsservatorio di Asiago - sala multimediale

mappina ekar1

Osservatorio di Cima Ekar

La cittadina di Asiago (alt. 1000) è al centro dell' importante area turistica dell'Altopiano dei 7 Comuni. Situata a 90 km da Padova è facilmente raggiungibile da diverse vie d'accesso tra cui un'autostrada che porta proprio alle sue basi.

 

COME RAGGIUNGERCI IN AEREO

Aeroporto di Verona – Villafranca ( Km. 106)
Aeroporto di Venezia (Marco Polo) (Km. 121)
Aeroporto di Treviso

COME RAGGIUNGERCI IN TRENO

Asiago non è raggiungibile direttamette con il treno.
Le stazioni più vicine sono: Vicenza , Bassano del Grappa , Thiene, Padova da cui partono numerose corse giornaliere di autobus che portano ad Asiago.

AUTUBUS

Per gli orari dei bus consultare i siti:
FTV
(Vicenza, Bassano, Thiene), e SITA
(Padova, line stagionali dirette o per Vicenza)

COME RAGGIUNGERCI IN AUTO

Autostrada Milano–Venezia (Serenissima) fino a Vicenza, imboccare l’autostrada Valdastico (A31) uscita Piovene Rocchette. Prendere la SS 349 fino ad Asiago (Km. 24).
Da Vicenza: SS 349 per Thiene – Asiago (Km 55)
Da Bassano del Grappa (strada della fratellanza) per Conco – Asiago (Km. 35)
Da Trento – Lavarone – Asiago (Km 64)

 

DA ASIAGO AGLI OSSERVATORI

Osservatorio di Asiago - Via dell'Osservatorio 8, 36012 Asiago (VI)
Dal centro di Asiago si esce in direzione Bassano del Grappa, ( SP 72). Alla chiesetta di S. M. Maddalena , si svolta a sinistra e subito dopo a destra. Si percorre tutta la salita al termine della quale si entra in Osservatorio.

Osservatorio di Cima Ekar - Località Cima Ekar, Asiago (VI)
Dal centro di Asiago si esce in direzione Bassano del Grappa, si percorre la SP 72 per circa 6 km. Oltrepassata l’osteria Fontanella, subito dopo la curva, si prende la prima strada a sinistra. Si percorre tutta la salita, al termine della quale si entra in Osservatorio.

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • Come fornire cibo in modo sostenibile ai futuri esploratori spaziali? Si pensa alla possibilità di coltivare su altri pianeti. Un gruppo di ricercatori dell'Università di Zurigo e dell'Università di Scienze Applicate e Arti di Lucerna ha studiato il processo di micorriza come metodo essenziale per fornire nutrimento alle piante in condizioni estreme come quelle extraterrestri

  • Formate perlopiù da idrogeno molecolare e ricche di monossido di carbonio, queste “nuvolette” si trovano a 26mila anni luce di distanza da noi, e orbitano ad alta velocità a circa un anno luce dal buco nero centrale della Via Lattea, Sagittarius A*

  • Il Festival della Scienza rinnova l’appuntamento a Genova. Undici giorni di conferenze, laboratori, mostre, spettacoli ed eventi speciali dedicati a visitatori di ogni fascia d’età, con un nuovo tema portante: Cambiamenti. Nelle sale del Munizioniere di Palazzo Ducale la mostra istituzionale Inaf "Da zero a ∞". Equazioni, formule e incognite di una rappresentazione simbolica del cosmo

  • Il lancio è avvenuto alle 03:45:28 dalla base di Kourou. È una missione nippo-europea che svelerà i segreti 
del primo pianeta del Sistema solare. Nichi D’Amico: «È l’inizio di una nuova grande avventura per l’Inaf, che vede diversi principal investigators coinvolti»

  • Un telegramma astronomico pubblicato ieri dal team del satellite Agile dà notizia di un improvviso incremento nell’emissione gamma della Nebulosa del Granchio. Ce ne parla Marco Tavani dell’Inaf Iaps di Roma, responsabile scientifico della missione

  • Serena è la suite di strumenti dedicata allo studio delle particelle presenti nell'ambiente attorno a Mercurio, pronta per decollare a bordo della missione BepiColombo. A lei il compito di raccogliere informazioni sulla tenue atmosfera del pianeta e su come questa interagisca con l'attività del vicino Sole. L'intervista a Stefano Orsini, dell'Inaf, responsabile scientifico di Serena

Vai all'inizio della pagina

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information