Posizioni 2012
Scadenza Posizione Vincitore            
21/12/2012 Selezione per il conferimento di una borsa di studio per laureati, dal titolo "SUPPORTO ALLA CALIBRAZIONE DELLA STEREO CAMERA (STC) PER LA MISSIONE BEPI COLOMBO" pdf + pdf
Elena Martellato
19/12/2012 Selezione per il conferimento di una borsa di studio per laureati, dal titolo "CARATTERIZZAZIONE DELLA VARIABILITÀ DELLE ULTRALUMINOUS X-RAY SOURCES" pdf
 Fabio Pintore
10/12/2012 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di un assegno di ricerca dal titolo "INTEGRAZIONE SISTEMA OTTICA ADATTIVA MULTICONIUGATA" pdf  Luca Marafatto
10/12/2012 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di un assegno di ricerca post-doc dal titolo "COMMISSIONING ED ANALISI DATI DELL’ESPERIMENTO PATHFINDER AD LBT" pdf
 Maria Bergomi
15/11/2012 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di un assegno di ricerca Tip. A "post-doc" dal titolo: "OTTIMIZZAZIONE DELLA SUPERNOVA SURVEY CON EUCLID" pdf
Susanna Spiro
15/07/2012 Selezione pubblica per titoli, eventualmente integrata da un colloquio, per il conferimento di un assegno di ricerca dal titolo "ASSEMBLAGGIO, ALLINEAMENTO, VERIFICA E MESSA IN OPERAZIONE DI UN SENSORE DI FRONTE D’ONDA PER LINC-NIRVANA" pdf Valentina Viotto
15/07/2012 Selezione pubblica per titoli, eventualmente integrata da un colloquio, per il conferimento di un assegno di ricerca dal titolo "VISUALIZZAZIONE TRIDIMENSIONALE DI SISTEMI ADATTIVI ED INTERFEROMETRICI COMPLESSI" pdf  Marco Dima
07/05/2012 Selezione per il conferimento di una borsa di studio per laureati, dal titolo "FOTOMETRIA PSF SU DATI VISTA"  pdf Stefano Rubele
07/05/2012 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di un assegno di ricerca postdoc dal titolo "SVILUPPO DI MODELLI NUMERICI PER L'INTERPRETAZIONE DI EVENTI DI SUPERNOVA CORE-COLLAPSE"  pdf Maria Letizia Pumo
04/05/2012 Selezione per il conferimento di una borsa di studio per laureati, dal titolo "MISURA DELL'EFFICIENZA NELLA RICERCA DI SUPERNOVAE NELL'INFRAROSSO"  pdf  Matteo Miluzio
10/02/2012 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di un assegno di ricerca postdoc dal titolo "GALASSIE SUPER-DENSE NELLE PARTI INTERNE E IN QUELLE PERIFERICHE DEGLI AMMASSI WINGS DELLE IMMAGINI OMEGACAM"  pdf Marco Gullieuszick     

 

 

 

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • Gli scienziati della Nasa hanno scoperto che i protoni del vento solare, quando arrivano sulla Luna, interagiscono con gli elettroni presenti sulla sua superficie, formando atomi di idrogeno che si legano agli innumerevoli atomi di ossigeno presenti nella silice e in altre molecole che costituiscono il suolo lunare, portando alla formazione del gruppo idrossile, di cui è composta l’acqua

  • È partita la mattina del 22 febbraio con un razzo Space X la navicella spaziale Beresheet, prima missione lunare israeliana. È la più leggera ed economica mai progettata per atterrare sul nostro satellite, ed è quasi interamente finanziata da privati

  • La scorsa notte, con qualche minuto di anticipo rispetto alla tabella di marcia, la sonda dell’agenzia spaziale giapponese Jaxa ha completato con successo la sequenza di approdo, esplosione del proiettile per la raccolta di un campione del suolo di Ryugu e rientro in posizione base

  • È iniziata ieri, mercoledì 20 febbraio, la campagna osservativa dedicata a Scorpius X-1, un sistema binario dove una stella di neutroni emette intensi getti di materia. Per questo studio sono state mobilitate 70 antenne radio, 4 grandi telescopi ottici e infrarossi e 4 missioni spaziali X. Media Inaf ha intervistato la coordinatrice del progetto, Sara Motta, dell’Università di Oxford

  • A seguito della fusione delle due stelle di neutroni osservata nell’agosto 2017, oltre alle onde gravitazionali rivelate da Ligo e Virgo è stato emesso anche un getto a velocità relativistica che ha bucato il materiale espulso dalla fusione. Lo dimostra uno studio, pubblicato oggi su Science, coordinato da Giancarlo Ghirlanda dell’Istituto nazionale di astrofisica

  • L'osservatorio solare ed eliosferico Soho di Esa e Nasa ha di recente scoperto che la geocorona si estende ben oltre l'orbita del nostro satellite naturale, raggiungendo una distanza di 630mila km sopra la superficie terrestre o 50 volte il diametro del nostro pianeta

Vai all'inizio della pagina

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information