Materiale on line

icoitaly

 

Prendi le Stelle nella Rete!

 

Seguici sui social network Facebook twitter

Diffusione a supporto della Didattica

polare  Polare.it - Il primo portale per la didattica dell'Astronomia

pvIl Planetario Virtuale - Un corso di astronomia interattivo per ragazzi

Divulgazione

Starchild - Il sito "storico" della NASA dedicato ai bambini più piccoli

L'Astrofisica attuale: i motivi di una rivoluzione - Un breve "viaggio" attraverso i momenti salienti dello sviluppo di questa affascinante Scienza

L'Astronomia oggi - L'Uomo e il Cielo, cosa e come si fa nell'Astronomia di oggi e cosa ha significato la messa in orbita del Telescopio Spaziale Hubble

Viaggio nel Cosmo - Tutta l'astronomia moderna in più di 300 bellissime immagini

Urania- Il primo notiziario italiano di astronomia e astronautica in Real Audio

Il volto della Luna - Storia, leggenda e mitologia del nostro satellite

Ricerca

Scienza come è fatto chi la fa? - Un progetto di ricerca sulla percezione della Scienza

PROGETTI PER NON VEDENTI

A Riveder le Stelle - il primo sito di astronomia interamente dedicato ai non vedenti (in Italiano, Inglese, Spagnolo, Bosniaco)

A TOUCH OF THE UNIVERSE - Un progetto internazionale per non vedenti in Inglese e Spagnolo a cui partecipa INAF-OAPd

Contattaci

L'astronomo risponde - Sei hai qualche dubbio, inviaci la tua domanda e cercheremo di risponderti

Prenota una videoconferenza con un astronomo o scrivici un'e-mail

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • La Società italiana di fisica (Sif), il cui Congresso nazionale è in corso in questi giorni all’università della Calabria, ha assegnato il premio “Giuseppe Occhialini” a Elena Pian, astronoma dell’Istituto nazionale di astrofisica a capo del team che, per primo, ha ottenuto lo spettro della coalescenza di una coppia di due stelle di neutroni

  • Criovulcani hanno eruttato lungo tutta la storia di Cerere, ma tale continua attività non ha avuto lo stesso esteso impatto sulla superficie del pianeta nano che ha avuto il vulcanismo basaltico sulla Terra

  • Mappando il movimento orbitale di due nane brune, un team di ricercatori è stato in grado di determinare le loro masse. Si è così scoperto che possono arrivare ad avere una massa pari anche 75 volte quella di Giove, riducendo così la linea di separazione tra stelle e nane brune

  • All’Epsc, il Congresso europeo di planetologia in corso a Berlino, è stato presentato uno studio che, simulando scontri “mordi e fuggi” tra e protopianeti formati in diverse zone del sistema Solare, calcola che una buona parte dell’acqua dei pianeti rocciosi verrebbe proprio da questi incontri occasionali

  • Due articoli pubblicati di recente su Astronomy & Astrophysics, coordinati da Veronica Roccatagliata ed Elena Franciosini dell’Inaf di Arcetri, confermano la natura binaria di due ammassi stellari, misurando per la prima volta – grazie ai dati del satellite Gaia dell’Esa – la separazione spaziale fra i rispettivi subammassi

  • Resti brillanti del materiale rimasto dal processo di devolatilizzazione avvenuto sulla superficie di Mercurio forniscono nuove informazioni sulla storia della formazione del primo pianeta del Sistema solare. Lo mostra uno studio guidato da Alice Lucchetti dell'Inaf di Padova e pubblicato su “Journal of Geophysical Research: Planets”

Vai all'inizio della pagina

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information