Programma Asiago

PER SCUOLE E PUBBLICO

Ingresso 7€ intero, 5€ ragazzi con età minore di 12 anni.

TURNI DA 50 POSTI      È NECESSARIA LA PRENOTAZIONE scrivendo a visite.asiago@oapd.inaf.it  o telefonando allo 0424.600035 dalle 10:00 alle 12:00 dal lunedì al venerdì, oppure telefonando al S.I.T. Sportello Informazioni Turistiche: 0424.462221, 10:00-12:00, 13:30-18:00 (venerdì, sabato e domenica)

Si osserva il transito e si “va nello spazio”!

Transit_of_Mercury_May_9_2016_path_across_sun LT

1° turno 12:30 – 14:30

2° turno 15:30 – 17:30

Prima parte (ore 12:30-13:30 per il 1° turno – 15:30-16:30 per il 2° turno) : accoglienza in Sala multimediale e osservazione del transito, di macchie e protuberanze solari con Celestron e filtro Mylar e Coronado con filtro Halpha (osservazioni visuali all’oculare in ordine di prenotazione).
Paolo Ochner – DFA UNIPd/INAF, Gabriele Umbriaco e Alessandro Siviero – DFA UniPd

Primo contatto 13.12 ora locale.

Ai visitatori saranno forniti gli occhiali con filtro solare

Seconda parte (ore 13:30-14:30 per il 1° turno – 16:30-17:30 per il 2° turno): Conferenza su Mercurio e la Missione Bepi Colombo.
A parlarne sarà il responsabile e il gruppo di collaboratori scientifici dello strumento SIMBIO-SYS ossia la suite di strumenti d’immagine dell’Agenzia Spaziale Italiana per la BepiColombo. Il gruppo è esperto in particolare nell’analisi e modelli delle superfici planetarie! Sito web di riferimento: http://maps.oapd.inaf.it/

Gabriele Cremonese – INAF di Padova responsabile di SIMBIO-SYS
Cristina Re – INAF di Padova e Collaboratrice di SIMBIO-SYS

Alice Lucchetti – INAF di Padova e collaboratrice di SIMBIO-SYS
Emanuele Simioni
– DEI UniPd collaboratore di SIMBIO-SYS

Notte con l’astronomo osservando un transito… stellare!

Eclipsing_binary_star_animation_2

3° turno 21:00 – 23:00

Osservazione, da remoto, col telescopio Schmidt di cima Ekar del transito della nana rossa davanti alla caldissima compagna sub-nana nel sistema HW Vir. Verrà riprodotta in tempo reale la curva di luce del transito.

Paolo Ochner – (DFA UNIPd / INAF) e Simone Zaggia – INAF di Padova